Nel 2018 nel mondo ci sono state 770mila morti per Aids, un numero in calo rispetto all’anno precedente ma ancora troppo alto per raggiungere gli obiettivi di eradicazione della malattia. Lo afferma il rapporto Unaids diffuso in queste ore, secondo cui 37,4 mln di persone vivono con l’Hiv e le nuove infezioni sono state 1,7 milioni. I morti sono appena 30mila in meno rispetto al 2017, con l’obiettivo di arrivare a 500mila totali entro il 2020 che resta lontano. Pure i nuovi casi calano molto lentamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment