Maurizio Pompili, professore ordinario di psichiatria del Dipartimento di Neuroscienze salute mentale e organi di senso, è stato riconosciuto al primo posto al mondo tra gli esperti di suicidio, secondo quanto riportato dall’agenzia di rating Expertscape.

 

Ogni anno nel mondo oltre 800.000 persone muoiono a causa del suicidio. La Sapienza, su iniziativa di Maurizio Pompili, organizza annualmente un incontro, in occasione della Giornata mondiale per la prevenzione del suicidio del 10 settembre, che riunisce docenti e medici impegnati su questo tema, per condividere le acquisizioni scientifiche più recenti e le buone prassi nella salute mentale per la prevenzione del suicidio.

 

L’agenzia Expertscape ha una banca dati con i massimi esperti internazionali che raccoglie i medici di tutto il mondo, classificandoli in base a un punteggio rilevato tramite le pubblicazioni sulle riviste scientifiche più prestigiose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment