di Roberta Vigna – Biologa nutrizionista

Anche “la tavola” può fare la sua parte. In questa situazione di emergenza da Coronavirus, dove si è costretti a rimanere a casa, la tentazione potrebbe essere quella di farsi consolare da qualche dolce in più o qualche pietanza più grassa ed elaborata. Ma attenzione: continuare ad avere una sana alimentazione è importante non solo per mantenersi in forma ma anche perché alcuni cibi, e alcune preparazioni, possono essere veri e propri alleati per il nostro sistema immunitario che mai come in questo momento ha bisogno di essere forte.

Vediamo insieme qualche prezioso consiglio di Giacinto Miggiano, direttore del Centro di Nutrizione umana della Università Cattolica e direttore dell’Uoc di Nutrizione Clinica del Policlinico Gemelli di Roma, in questo periodo di emergenza da Coronavirus:

  • sicurezza igienica degli alimenti, delle superfici di preparazione;
  • privilegiare le cotture. E’buona norma, “cucinare i cibi a 70 gradi affinché ogni eventuale carica virale possa essere eliminata, mentre per la frutta e verdura cruda deve essere ben lavata con bicarbonato e/o amuchina;
  • evitare il digiuno. Quando digiuniamo o non mangiamo a sufficienza il nostro organismo ne risente;
  • l’alimentazione deve contemplare alimenti non solo sicuri ma ricchi di minerali e vitamine per rendere più forte il sistema immunitario;
  • lo schema alimentare deve essere suddiviso tra pesce, carne e uova, oltre le consuete porzioni come detto di frutta e verdura;
  • come snack porzioni di frutta secca tipo noci e noccioline ricche di zinco e rame che aiutano a rafforzare il sistema immunitario”;
  • ultimo consiglio è bere acqua, soprattutto in presenza dell’innalzamento della temperatura basale, ma sono molto gustosi gli infusi di malva e camomilla”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment