Un gruppo di scienziati ha scoperto che, come negli umani, le femmine tendono a vivere più a lungo rispetto ai maschi. Gli studiosi hanno esaminato la durata della vita di 101 specie diverse, dalle pecore agli elefanti, e hanno scoperto che le femmine vivono in media il 18% in più rispetto ai maschi in oltre il 60% delle specie studiate. Nell’uomo, le femmine tendono a vivere circa il 7,8% in più.

La ricerca realizzata dall’University Lyon 1 e pubblicato sulla rivista Proceedings of National Academy of Sciences, ha rilevato che ciò non era dovuto all’invecchiamento dei sessi a tassi diversi, ma che le donne avevano un rischio medio di mortalità in età adulta inferiore rispetto a maschi. Non è chiaro il motivo, tuttavia i ricercatori suggeriscono che potrebbe essere dovuto a complesse interazioni tra le condizioni ambientali locali e i costi di riproduzione legati al sesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment