Le malattie mentali e neurologiche sono in aumento, così come cresce l’uso di sostanze. Lo ha riferito il direttore del Dipartimento di Salute Mentale e di Uso di sostanze presso l’Organizzazione mondiale della Sanità (Oms) Devora Kestel, durante un incontro che si è tenuto questa mattina a Trieste sulle “prospettive dell’Oms per il futuro della Salute Mentale Globale”.

In cima alla classifica delle problematiche legate alla salute mentale c’è la depressione, manifestata soprattutto dai giovani.

Un’attenzione particolare va posta nei riguardi dei migranti, potenzialmente più esposti a queste problematiche a causa delle loro condizioni. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment