La Broncopneumopatia Cronica Ostruttiva (BPCO) è una malattia cronica irreversibile con limitazione del flusso d’aria. 

Uno studio clinico condotto su 63 pazienti con questa tipologia di malattia ha dimostrato che, l’assunzione di 50.000 UI di vitamina D3, come utile integrazione nella dieta quotidiana, è in grado di migliorare la qualità della vita nei pazienti con BPCO.

I sintomi clinici dei pazienti idonei includevano respiro corto, specialmente durante le attività fisiche, respiro sibilante, senso di oppressione al petto, schiarimento della gola per prima cosa al mattino e tosse cronica con muco.

Lo studio ha dimostrato che la supplementazione di vitamina D3 riduce anche il rischio di infezioni respiratorie acute ed esacerbazioni dell’asma.

Inoltre, è stato confermato che i metaboliti della vitamina D3 svolgono un ruolo chiave nell’indurre i meccanismi effettori anti-infezione e ridurre le risposte infiammatorie

Infine, la vitamina ridurre significativamente l’infiammazione e migliorare la funzione polmonare. 

Studio integrale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment